L'idroterapia è una tecnica terapeutica che utilizza l'acqua sfruttandone le proprietà chimico-fisiche di densità, galleggiamento, pressione idrostatica, viscosità e tensione superficiale.

E’ molto utile per l'allenamento di animali atleti o per il controllo del peso in soggetti obesi.

Inoltre viene ampiamente utilizzata per la riabilitazione di pazienti ortopedici, neurologici, deboli, con deficit propriocettivi e riluttanti all'appoggio di un arto.

L’Underwater treadmill (tapis roulant in acqua) viene utilizzato in molteplici casi, primo tra tutti nella riabilitazione post-chirurgica, ma anche in tutte quelle situazioni dove si vuole optare per una terapia conservativa ovvero senza ricorrere alla chirurgia.

Le principali patologie ortopediche e neurologiche in cui si utilizza l’idroterapia tramite l’underwater treadmill sono:

  • rottura del legamento crociato
  • lussazione della rotula
  • displasia dell’anca e del gomito
  • tendiniti (non in fase acuta)
  • necrosi della testa del femore
  • riabilitazione delle fratture
  • patologie muscolari
  • ernia al disco, protrusioni vertebrali
  • deficit neurologici di diversa origine
  • emboli fibrocartilaginei (infarti del midollo)
  • poliradicolonevriti
  • Sindrome della Cauda Equina